GDPR cos’è e cosa prevede il regolamento europeo sulla protezione dei dati

COD: course_1580751734.

Costo: €20,00

Posti: Esaurito


Mancano pochi mesi all’entrata in vigore del GDPR (General Data Protection Regulation  Regolamento UE n° 679/2016), il nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati che sarà valido a partire dal 25 maggio 2018.
Tra le principali novità introdotte dalla normativa, il rafforzamento delle misure tecniche e organizzative per garantire la massima sicurezza dei dati, riducendo così il rischio di furto o dispersione accidentale. In vigore dal 24 maggio 2016, il GDPR avrà però piena applicazione solo a partire dal 25 maggio 2018. L’obiettivo? Garantire un’adeguata sicurezza dei dati personali nel momento in cui essi vengono trattati, onde evitare situazioni che possano compromettere la privacy. Si pensi a trattamenti non autorizzati o illeciti, perdita, distruzione o danno accidentale. In caso di data breach (ovvero di un incidente che abbia esposto informazioni personali/confidenziali) il titolare del trattamento dei dati personali deve poter dimostrare al giudice di aver preventivamente assunto tutte le precauzioni del caso. Ogni impresa sia che operi nel settore produttivo sia in quello dei servizi effettua nel tempo investimenti per migliorare la propria produttività e competitività. Una corretta procedura richiede la definizione di un progetto d’investimento con obiettivi, costi e tempi e, almeno, la verifica della sua fattibilità tecnico economica e del ROI (tempo di ritorno).

Programma